CATALOGO      AUTORI      APPROFONDIMENTI      EVENTI      ARTE & ARTISTI      UNIVERSITÀ

Login (se sei già registrato) oppure Registrati
Oltre edizioni

Login (se sei già registrato) oppure Registrati
Un libro per cullare i grandi
Iannozzi Giuseppe scrittore e giornalista di mercoled 23 febbraio 2022
Favole della notte (OLTRE Edizioni Tpffer) di Melina Scalise, dipinti di Francesca Magro, un lavoro davvero ottimo, mirabile. Mi aspettavo forse di leggere delle favole per bambini! Cos non stato. Mi sono trovato di fronte a...

di Iannozzi Giuseppe

Favole della notte (OLTRE Edizioni – Töpffer) di Melina Scalise, dipinti di Francesca Magro, è un lavoro davvero ottimo, mirabile. Mi aspettavo forse di leggere delle favole per bambini! Così non è stato. Mi sono trovato di fronte a delle favole molto letterarie, che indagano l’animo umano. Ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Si pensa che le favole siano per i giovanissimi e basta, ma anche gli adulti ne hanno bisogno. Le riflessioni che l’Autrice porta in questo libro sono non poco importanti, anche in considerazione del tempo storico che viviamo, un tempo decisamente infelice, ricco di insicurezze e di paure, a volte motivate, altre no.

Favole della notte è un libro prezioso, ricco di fantasia, filosofia, psicologia; ed è anche un libro ricco di colori, di dipinti, quelli dell’Artista Francesca Magro che grazie alla sua maestria ha tradotto in immagini fortemente artistiche le parole delle favole di Melina Scalise.
Favole della notte è un gioiello letterario, un libro che potrebbe cambiare la vita di molti, a patto che sia letto con attenzione e senza pregiudizi. Le storie raccolte in questo volume sono per chiunque intenda comprender meglio se stesso.

Dialogando con l’Autrice Melina Scalise

– Tutte le favole di questo prezioso volume hanno una loro propria morale da “far conoscere”! E tutte scavano nel nostro inconscio. Non so  però se sia corretto definirle “favole pedagogiche”…

Più che favole pedagogiche che “sa di scuola” (e non ci sarebbe niente di male) vorrei però che fossero semplicemente uno stimolo alla ricerca di nuovi valori in una realtà talmente fagocitata dalla razionalità tecnologica che perde la dimensione umana fatta di errori, di debolezze, ma anche di straordinarie rinascite.

– In effetti, dire che le tue sono favole “pedagogiche” potrebbe far pensare che si ha intenzione di insegnare qualcosa a qualcuno, come a scuola. Sono invece uno stimolo affinché ognuno, in piena libertà, cerchi e riconosca la propria strada, la segua e sia felice lasciandosi alle spalle fantasmi, indecisioni e turbamenti.

Favole della notte - Melina Scalise, dipinti di Francesca MagroCorretto, sono un viaggio nel “sogno” per cercare un “risveglio” o semplicemente riconoscersi in un percorso lungo una strada frequentata dove nessuno si spaventa dell’assenza delle soste. Aggiungo inoltre che sono favole più che altro concepite per “cullare” i grandi. Solo alcune si prestano anche per i bambini. Tant’è che anche le immagini, i disegni di Francesca Magro non sono le tipiche illustrazioni, ma a loro volta, sono una visione nella visione.

– Lo avevo sospettato. Sono delle favole, poco ma sicuro, però, come ben evidenzi, Melina Scalise, la maggior parte sono più adatte a un pubblico adulto, contengono infatti metafore un po’ complesse, intrise di elementi filosofici e psicologici non votati alla banalità, e non di rado sono queste metafore altamente poetiche. Ecco, scopriamo che le favole non si scrivono solo per i giovanissimi; soprattutto gli adulti ne hanno bisogno per “cullare” (o “curare”) la loro propria anima.
I dipinti di Francesca Magro sono davvero qualcosa, molto elaborati e onirici: approfondiscono la visione che è presente nelle parole, nelle favole da te messe nero su bianco.

Avevo iniziato a scrivere una favola al giorno nel periodo in cui eravamo uomini chiusi in casa e senza futuro. Era un modo per darci la buona notte tra amici, un modo per poter affrontare il buio quando là fuori sembrava esserci il niente e ci si trovava fragili, come bambini, timorosi di chiudere le palpebre temendo di non rivedere il mondo. Allora mi ero detta: “Chi pensa ai “grandi”? Chi pensa a come addomesticare il tragico agli occhi di chi ha imparato a guardarlo?”. E così ho riscoperto il potere delle favole e mi sono trasformata in un narratore.

Melina Scalise – Giornalista, psicologa, presidente (con grande passione e tenacia) dello Spazio Tadini – centro d’arte e cultura a Milano. Ama l’arte, il design, la creatività, la cultura, e, soprattutto, l’impegno sociale. Il sito ufficiale: https://melinascalise.com/

Francesca Magro – Artista, Belle Arti di Brera, arti incisorie presso l’Accademia Raffaello di Urbino. e “Oland Grafiska Skola” in Svezia. Espone in modo continuativo in Italia e all’estero. Collabora a progetti artistici, editoriali e multidisciplinari con esponenti di spicco in diversi ambiti dell’arte, della cultura e della scienza. Il sito ufficiale: http://www.francescamagro.it/

Favole della notteMelina Scalise – dipinti di Francesca MagroOLTRE Edizioni / Töpffer – Collana: Prototypia – Prima edizione: febbraio 2022  – Pagine: 106, ill. – Copertina: softback con alette – ISBN: 9788888151298 – Prezzo di copertina: € 28.00



leggi l'articolo integrale su Iannozzi Giuseppe scrittore e giornalista
SCHEDA LIBRO   |   Segnala  |  Ufficio Stampa


CATALOGO      AUTORI      APPROFONDIMENTI      EVENTI      ARTE & ARTISTI      UNIVERSITÀ

Login (se sei già registrato) oppure Registrati
Oltre edizioni

Login (se sei già registrato) oppure Registrati
Iannozzi Giuseppe scrittore e giornalista - mercoled 23 febbraio 2022
Favole della notte (OLTRE Edizioni Tpffer) di Melina Scalise, dipinti di Francesca Magro, un lavoro davvero ottimo, mirabile. Mi aspettavo forse di leggere delle favole per bambini! Cos non stato. Mi sono trovato di fronte a...

di Iannozzi Giuseppe

Favole della notte (OLTRE Edizioni – Töpffer) di Melina Scalise, dipinti di Francesca Magro, è un lavoro davvero ottimo, mirabile. Mi aspettavo forse di leggere delle favole per bambini! Così non è stato. Mi sono trovato di fronte a delle favole molto letterarie, che indagano l’animo umano. Ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Si pensa che le favole siano per i giovanissimi e basta, ma anche gli adulti ne hanno bisogno. Le riflessioni che l’Autrice porta in questo libro sono non poco importanti, anche in considerazione del tempo storico che viviamo, un tempo decisamente infelice, ricco di insicurezze e di paure, a volte motivate, altre no.

Favole della notte è un libro prezioso, ricco di fantasia, filosofia, psicologia; ed è anche un libro ricco di colori, di dipinti, quelli dell’Artista Francesca Magro che grazie alla sua maestria ha tradotto in immagini fortemente artistiche le parole delle favole di Melina Scalise.
Favole della notte è un gioiello letterario, un libro che potrebbe cambiare la vita di molti, a patto che sia letto con attenzione e senza pregiudizi. Le storie raccolte in questo volume sono per chiunque intenda comprender meglio se stesso.

Dialogando con l’Autrice Melina Scalise

– Tutte le favole di questo prezioso volume hanno una loro propria morale da “far conoscere”! E tutte scavano nel nostro inconscio. Non so  però se sia corretto definirle “favole pedagogiche”…

Più che favole pedagogiche che “sa di scuola” (e non ci sarebbe niente di male) vorrei però che fossero semplicemente uno stimolo alla ricerca di nuovi valori in una realtà talmente fagocitata dalla razionalità tecnologica che perde la dimensione umana fatta di errori, di debolezze, ma anche di straordinarie rinascite.

– In effetti, dire che le tue sono favole “pedagogiche” potrebbe far pensare che si ha intenzione di insegnare qualcosa a qualcuno, come a scuola. Sono invece uno stimolo affinché ognuno, in piena libertà, cerchi e riconosca la propria strada, la segua e sia felice lasciandosi alle spalle fantasmi, indecisioni e turbamenti.

Favole della notte - Melina Scalise, dipinti di Francesca MagroCorretto, sono un viaggio nel “sogno” per cercare un “risveglio” o semplicemente riconoscersi in un percorso lungo una strada frequentata dove nessuno si spaventa dell’assenza delle soste. Aggiungo inoltre che sono favole più che altro concepite per “cullare” i grandi. Solo alcune si prestano anche per i bambini. Tant’è che anche le immagini, i disegni di Francesca Magro non sono le tipiche illustrazioni, ma a loro volta, sono una visione nella visione.

– Lo avevo sospettato. Sono delle favole, poco ma sicuro, però, come ben evidenzi, Melina Scalise, la maggior parte sono più adatte a un pubblico adulto, contengono infatti metafore un po’ complesse, intrise di elementi filosofici e psicologici non votati alla banalità, e non di rado sono queste metafore altamente poetiche. Ecco, scopriamo che le favole non si scrivono solo per i giovanissimi; soprattutto gli adulti ne hanno bisogno per “cullare” (o “curare”) la loro propria anima.
I dipinti di Francesca Magro sono davvero qualcosa, molto elaborati e onirici: approfondiscono la visione che è presente nelle parole, nelle favole da te messe nero su bianco.

Avevo iniziato a scrivere una favola al giorno nel periodo in cui eravamo uomini chiusi in casa e senza futuro. Era un modo per darci la buona notte tra amici, un modo per poter affrontare il buio quando là fuori sembrava esserci il niente e ci si trovava fragili, come bambini, timorosi di chiudere le palpebre temendo di non rivedere il mondo. Allora mi ero detta: “Chi pensa ai “grandi”? Chi pensa a come addomesticare il tragico agli occhi di chi ha imparato a guardarlo?”. E così ho riscoperto il potere delle favole e mi sono trasformata in un narratore.

Melina Scalise – Giornalista, psicologa, presidente (con grande passione e tenacia) dello Spazio Tadini – centro d’arte e cultura a Milano. Ama l’arte, il design, la creatività, la cultura, e, soprattutto, l’impegno sociale. Il sito ufficiale: https://melinascalise.com/

Francesca Magro – Artista, Belle Arti di Brera, arti incisorie presso l’Accademia Raffaello di Urbino. e “Oland Grafiska Skola” in Svezia. Espone in modo continuativo in Italia e all’estero. Collabora a progetti artistici, editoriali e multidisciplinari con esponenti di spicco in diversi ambiti dell’arte, della cultura e della scienza. Il sito ufficiale: http://www.francescamagro.it/

Favole della notteMelina Scalise – dipinti di Francesca MagroOLTRE Edizioni / Töpffer – Collana: Prototypia – Prima edizione: febbraio 2022  – Pagine: 106, ill. – Copertina: softback con alette – ISBN: 9788888151298 – Prezzo di copertina: € 28.00



leggi l'articolo integrale su Iannozzi Giuseppe scrittore e giornalista
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa


Oltre edizioni
Gammarò edizioni
Topffer edizioni
Feniice Bookstore Magazine
OGT newspaper